Requisito alimentare quotidiano per il potassio

Il potassio è un nutrimento essenziale, vitale per una serie di funzioni corporee. È necessario aiutare a rompere e utilizzare i carboidrati, per costruire proteine ​​e muscoli, per mantenere l’equilibrio acido-base nel tuo corpo e regolare l’attività cardiaca. Contribuisce inoltre a mantenere un regolare e sano sviluppo del corpo. Il potassio può essere trovato in una vasta gamma di alimenti, comprese le piante e le fonti di origine animale.

Assunzione giornaliera consigliata

Il Centro di Alimentazione e Nutrizione dell’Istituto per la Medicina raccomanda che gli adulti consumano quasi 5 grammi di potassio ogni giorno, con un po ‘più raccomandato per le donne che allattano. Sono proposte somministrazioni simili per gli adolescenti e sono consigliati da 3 a quasi 4 grammi di potassio per i bambini di età compresa tra 1 e 8 anni. Per i neonati, il livello di consumo consigliato è di circa mezzo grammo.

Fonti di alimentazione di potassio

Tutte le carni contengono potassio, pesci, come il salmone e il merluzzo. Per i vegetariani, i fagioli di lima e i prodotti di soia sono anche ricchi di potassio, in modo da poter ottenere un po ‘di potassio attraverso il consumo di proteine: per frutta e verdura, l’insieme delle possibilità è abbastanza grande. Broccoli, piselli, patate e zucca invernali sono tutti ricchi di potassio, come pure agrumi, banane e albicocche, soprattutto albicocche secche. Molti noci, latte e yogurt sono fonti eccellenti di potassio.

Consumo di alimenti ricchi di potassio

Le linee guida dietetiche 2010 per gli americani raccomanda di aumentare il consumo di cibi ricchi di potassio. Le raccomandazioni sui consumi per i gruppi alimentari ricchi di potassio per una dieta di 2.000 calorie al giorno comprendono 3,5 once di grani interi al giorno, 1 1/2 tazze di erbe scure e verdi ogni settimana, 1 1/2 tazze di legumi ogni settimana e 3 Tazze di latte. L’adempimento delle raccomandazioni per il consumo di questi articoli vi aiuterà a raggiungere i tuoi bisogni giornalieri di assunzione di potassio.

Ipocalemia e ipercolemia

Le quantità insufficienti di potassio nel tuo corpo possono portare all’ipocalemia. I sintomi di questo sono i muscoli deboli oi muscoli che si stancano facilmente, un anormale battito cardiaco e forse un livello leggermente più elevato della pressione sanguigna. Il rischio di ipocalemia è aumentato se prendi troppi diuretici dei lassativi, o se hai subito gravi vomito o diarrea. Se si verifica uno di questi sintomi, richiedere immediatamente assistenza medica.