Posso bere il tè di menta piperita con antibiotici ciprofloxacina?

L’antibiotico ciprofloxacina tratta o impedisce diversi tipi di infezioni batteriche, tra cui antrace. Fa parte di un gruppo di farmaci chiamati fluorocinoloni. Non importa il motivo per cui la professione sanitaria prescrive la ciprofloxacina, non si deve bere prodotti caffeinati, come tè, caffè, bibite analcoliche e bevande energetiche o cioccolato durante la presa del farmaco. Tuttavia, il tè di menta piperita e altri tisane non contengono solitamente la caffeina.

Combattere l’infezione

I medici possono prescrivere ciprofloxacina in compresse o in forma liquida per i pazienti a prendere due volte al giorno. Le compresse a rilascio esteso per gli effetti a lunga durata trattano alcuni tipi di infezioni delle vie urinarie. Come altri antibiotici, la ciprofloxacina funziona uccidendo i batteri che causano infezioni, ma non funziona su infezioni virali, come raffreddori e influenza. Il tè di menta piperita è stato utilizzato per fornire i benefici del sistema immunitario per combattere il freddo comune o l’influenza, le note dell’Università di Maryland Medical Center. Il tè alle erbe lenisce anche lo stomaco.

Senza caffeina

Gli antibiotici, compresa la ciprofloxacina, rendono più efficaci gli effetti della caffeina, secondo il Centro Nazionale per le Informazioni Biotecnologiche. Bere o mangiare prodotti con caffeina, come il cioccolato, mentre prendono ciprofloxacina può aumentare il nervosismo, l’ansia, il battito cardiaco e l’insonnia. Il tè di menta piperita viene dalle foglie di menta menta senza caffeina. Tuttavia, quando si acquista tisane, controllare gli ingredienti per assicurarsi di non contenere la caffeina. Anche se i tè alle erbe sono di solito caffeina liberi, alcuni produttori possono pubblicizzare prodotti come tisane, ma includono piccole quantità di caffeina.

Decongestionante

La menta piperita funziona efficacemente come decongestionante per aiutare a trattare i raffreddori e l’influenza, secondo l’Università di Maryland Medical Center. Il tè di menta piperita aiuta ad allentare il fegato, allevia i gonfi e le tosse calmanti che possono accompagnare il freddo e l’influenza. Se soffri gli effetti del freddo o dell’influenza durante l’assunzione di antibiotici, potete bere il tè di menta piperita. Il tè alle erbe contiene anche potassio, calcio e vitamina B per combattere le infezioni virali.

Soothe and Relax

Il tè di menta piperita può anche lenire lo stomaco se si hanno dolori allo stomaco o diarrea, effetti collaterali che possono verificarsi durante la somministrazione di ciprofloxacina. Il tè può alleviare la tensione e indurre il rilassamento. Se i benefici derivano dal calore del tè o dagli ingredienti nel tè per contribuire a garantire la calma, il tè di menta piperita, nella sua forma naturale priva di caffeina, può aiutarti a recuperare dall’infezione. Controllare con il medico quando prende ciprofloxacina, per scoprire quali alimenti o farmaci interagiscono con il farmaco. Il tè di menta piperita contiene vitamine e minerali, incluso il calcio. Drugs.com ti consiglia di evitare integratori vitaminici e minerali, antiacidi con calcio e prodotti lattiero-caseari entro sei ore prima o due ore dopo la somministrazione di ciprofloxacina.