Può essere utilizzato il latte di mandorle sulla dieta piatta?

La base della pancia pelvica piatta è acidi grassi monoinsaturi sani, o MUFAs. Il mantra della dieta è “un MUFA a ogni pasto”, perché i MUFA aiutano a bruciare i grassi della pancia, secondo i creatori della dieta. Frutta a guscio e semi, olive, avocado, cioccolato fondente e molti oli vegetali contengono MUFA. Le mandorle sono una buona fonte di MUFA, e la dieta incorpora mandorle e burro di mandorle nei suoi pasti e spuntini. Il latte di mandorle è anche accettabile sulla dieta piana della pancia.

Perché i MUFA sono sani

Il tuo corpo fa la maggior parte del colesterolo che ha bisogno, ma quando consumi troppo colesterolo sotto forma di grassi saturi e transati malsani, blocca il flusso sanguigno e conduce a malattie cardiache. Inoltre aumenta il grasso addominale che può circondare i vostri organi vitali. Il grasso saturo rappresenta 11-12 per cento delle calorie consumate dagli americani, secondo le linee guida dietetiche 2010 per gli americani. Sostituendo appena il 5 per cento di quelle calorie con MUFA, comprese le mandorle, avrà un impatto significativo sulla vostra salute. I MUFA sono “grassi sani” e, invece di aumentare i livelli di colesterolo, “puliscono” il colesterolo in eccesso e lo portano al fegato per lo smaltimento.

Latte di mandorle Vs. Latte di mucca

La differenza evidente tra il latte di mandorle e il latte di vacca è che il latte di mandorle non è un prodotto lattiero-caseario. Non ha lattosio e nessun grasso saturo. Non ha colesterolo per contribuire al grasso viscerale pericoloso che combatte la dieta piana della pancia. Il latte di mandorle è una buona scelta se si dispone di allergie di glutine o caseina. E ‘vegetale, e quindi è anche adatto a vegetariani e vegani. Il latte di mandorle non zuccherato ha 50 meno calorie di una quantità equivalente di latte scremato latte e più di 110 meno di latte intero. Sulla pancia della pancia piatta, ognuno dei quattro pasti dovrebbe avere circa 400 calorie e non avere grassi malsani – per quanto riguarda le calorie, il latte di mandorla è una scelta migliore per questa particolare dieta.

Cosa fare attenzione

Il latte scremato non contiene grassi ma ha 5 grammi di colesterolo; il latte di mandorle non zuccherato contiene 2,5 grammi di grasso e nessun colesterolo. La dieta piana della pancia non limita il grasso sano tranne che in termini di calorie, e gli MUFA, come i grassi saturi e trans, contengono 9 calorie al grammo. Troppo buona cosa – latte di mandorle – può metterti al di sopra del limite calorico della dieta piatta della pancia. Inoltre, rispetto al latte lattiero-caseario, il latte di mandorlo contiene molto poco calcio naturale, quindi cerchi un fortificato con calcio e vitamina D. La fortificazione porta il contenuto di calcio / vitamina D ad un livello simile al latte vaccino. Se fai il proprio latte di mandorle, devi ottenere il tuo calcio da altre fonti.

Crea il tuo

Il latte di mandorlo ha una lunga storia e la gente lo ha fatto per secoli. Rendendolo richiede un frullatore, un filtro e un formaggio. Per fare il latte di mandorle senza zucchero, utilizzare le mandorle crude, blanched, senza la pelle. Coprirli con acqua e immergetevi durante la notte. Strapparli e metterli nel frullatore con acqua dolce. Mescolare le mandorle in una pasta, quindi aggiungere più acqua e mescolare fino a liscio e schiumoso. Versare la miscela attraverso diversi strati di formaggio a ceppo. Se preferisci addolcire il latte di mandorle, aggiungete la vaniglia, il miele o lo sciroppo d’acero, mentre è ancora in fase di pastiglia. Puoi anche assaggiare il latte aggiungendo un pizzico di noce moscata o cannella. Si manterrà per tre o quattro giorni nel frigorifero. Il latte di mandorle può essere sostituito con latte regolare in qualsiasi ricetta.