Allergia alla polvere di sapone

Alcune persone hanno reazioni allergiche, come eruzioni cutanee, alla polvere di sapone. L’allergia è un’ipersensibilità a una o più sostanze che il sistema immunitario del corpo identifica come pericoloso. I prodotti chimici sono i più colpevoli di allergie in polvere di sapone, secondo il sito web di Kids Health di Nemours.

Reazioni allergiche

Quando il tuo sistema immunitario identifica falsamente una sostanza nociva, crea anticorpi per proteggerti contro la sostanza. Il sistema immunitario rilascia l’istamina e altri anticorpi nel flusso sanguigno ogni volta che entri in contatto con la sostanza. Le reazioni allergiche possono includere il naso che cola, gli occhi pruriti, i problemi respiratori e il gonfiore di parti del corpo. Alcune persone che sono allergiche alla polvere di sapone sviluppano orticaria, un rash cutaneo prurito con urti sollevati. Reazioni allergiche alla polvere di sapone e altri detergenti più comunemente causano dermatiti da contatto.

Dermatite da contatto

Detergenti, prodotti chimici, profumi, profumi e solventi sono comuni allergeni per la dermatite da contatto, che si verifica dopo un contatto diretto con un allergene. La dermatite da contatto è infiammazione della pelle. La dermatite irritata è una forma di dermatite da contatto causata dal contatto con saponi, detergenti e prodotti chimici. La dermatite da contatto allergica provoca un rash entro 1 – 2 giorni di contatto con un allergene. I sintomi sono prurito, arrossamento, gonfiore della pelle, lesioni cutanee e lesioni cutanee.

Diagnosi e trattamento

I medici valutano la storia medica del paziente e le reazioni passate ad un allergene per diagnosticare le allergie, secondo gli Istituti Nazionali di Salute. Un test di patch è un metodo diagnostico utilizzato per determinare se un paziente ha un’allergia a una sostanza specifica. Un medico applica patch di allergeni alla tua pelle e esamina la reazione per un periodo di giorni. Se si ha una reazione allergica dopo il contatto con la polvere di sapone, gli Istituti Nazionali di Salute raccomandano di lavare la pelle per rimuovere tutte le tracce dell’allergene. Il medico può raccomandare lozioni over-the-counter o lozioni di prescrizione e creme per la pelle del corticosteroide per curare i sintomi.

Prevenzione

È possibile prevenire reazioni allergiche evitando il contatto con allergeni. Evitare che la polvere di sapone ei detersivi venissero a contatto con la pelle. Scegli i prodotti che non contengono gli allergeni. I prodotti ipoallergenici sono utili per le persone con ipersensibilità alle sostanze chimiche. La scelta di polveri di sapone prive di profumi, profumi e coloranti può anche aiutare a prevenire le reazioni. I prodotti verdi destinati alla protezione dell’ambiente potrebbero essere privi di sostanze chimiche che agiscono come allergeni.