Anfetamine e ictus

Il cervello richiede una fornitura regolare di sangue per funzionare correttamente. Il flusso insufficiente di sangue, che può essere causato da un ictus o da altri eventi, è devastante per il cervello. Droghe come le anfetamine possono influenzare il flusso di sangue al cervello e le recenti ricerche hanno rivelato importanti informazioni riguardanti le anfetamine e l’ictus.

definizioni

L’amfetamina è un termine generale per una classe di farmaci correlati, tra cui metamfetamina, dextroamphetamine e benzamphetamina, che agiscono sul sistema nervoso centrale come potenti stimolanti. Nomi di prescrizione di anfetamine includono Adderall e Dexadrine, mentre i nomi delle strade comprendono velocità, metodi o manovella. Un colpo è una rottura del flusso sanguigno al cervello. Un colpo ischemico è causato da un vaso sanguigno intasato, mentre un colpo emorragico è causato da un vascello sanguigno rotturato.

Funzione

Le amphetamine sono talvolta prescritte per trattare l’ipercenosi, noto anche come disordine di iperattività o di eccessiva sonnolenza, chiamata narcolessia. Le amphetamine stimolano il cervello mimando la funzione dei neurotrasmettitori in natura, come la dopamina e la noradrenalina, secondo gli Istituti Nazionali di Salute. La funzione normale dei vasi sanguigni nel cervello è quella di fornire l’ossigeno e le sostanze nutritive vitali che le cellule cerebrali devono mantenersi in vita. Se il flusso di sangue al cervello è bloccato, le cellule cerebrali iniziano a morire immediatamente, causando danno permanente.

effetti

Alte dosi di anfetamina possono causare un battito cardiaco irregolare, alta pressione sanguigna e danni cardiovascolari, nonché una comunicazione interrotta tra i neuroni nel cervello. L’abuso a lungo termine delle anfetamine è stato associato ad un aumento del rischio di ictus in uno studio condotto dal Dr. Arthur Westover presso l’Università del Texas Southwestern Medical Center nel 2007. Questo studio ha coinvolto persone che prendevano regolarmente grandi dosi di anfetamine senza prescrizione medica.

Uso sicuro

Seguendo le istruzioni del medico minimizza il rischio di effetti negativi, incluso l’ictus. I pazienti sono tipicamente avviati a basse dosi, permettendo al corpo di regolare. La dose è aumentata gradualmente, causando livelli di dopamina e altri neurotrasmettitori a crescere gradualmente nel cervello. Le pillole non dovrebbero mai essere schiacciate e devono essere sempre ingerite intere e la dose non deve mai superare quella prescritta da un medico, osserva Medline Plus, una pubblicazione dei National Institutes of Health.

considerazioni

L’uso di anfetamine da prescrizione non dovrebbe mai essere interrotto bruscamente, altrimenti potrebbero verificarsi effetti negativi. Consultare sempre un medico prima di modificare l’uso di farmaci da prescrizione. Quando un medico determina che le anfetamine non sono più necessarie, la dose viene gradualmente diminuita nel tempo, secondo Medline Plus.