Miglior modo per riscaldare maiale tirato

Il maiale tirato differisce dal sapore a seconda delle ricette regionali, ma il concetto di base è carne di maiale stagionata, affumicata o lenta, che viene tirata dall’osso o da un arrosto disossato e tagliuzzato. La cottura tirata di maiale comporta un lavoro sufficiente che rende più di quanto sia necessario per un pasto ha senso. Riscaldare il maiale tirato può essere difficile perché può asciugarsi e diventare duro, o diventare troppo morbido e gommoso se non trattato proprio. L’umidificazione tirato di maiale, poi riscaldandolo in una padella, assicura che manterrà il suo gusto e la consistenza.

Cappare una padella pesante con uno spritz leggero di spruzzo di cottura non sticks.

Versare un pollice o due di brodo o sugo nel fondo della padella e girare il fuoco a medio-alto. Lasciare che il liquido venga a bollire lentamente.

Mettere la carne di maiale tirata nel liquido bubbling e mescolare rapidamente per coprire tutto in modo uniforme. Cuocere e mescolare il maiale tirato per tre o cinque minuti.

Spegnere il fuoco e coprire la padella. Lasciare che il maiale tirato si sieda per cinque o sette minuti o finché non si riscalda.

Prova la punta di un termometro a istantanea in pile casuali della carne di maiale tirata per assicurarsi che abbia raggiunto una temperatura di sicurezza di 145 gradi F.