Si può invertire la scoliosi con esercizio fisico?

La scoliosi si verifica quando la colonna vertebrale assume una curvatura laterale piuttosto che seguire un allineamento su e giù. La scoliosi diventa spesso evidente durante l’infanzia o l’adolescenza, ma può anche apparire nell’età adulta. L’Università della California Davis riferisce che la scoliosi colpisce il 2 per cento della popolazione generale, con una incidenza maggiore nelle femmine che nei maschi. La scoliosi può variare da una curvatura lieve che non richiede alcun trattamento ad una grave anomalia che può richiedere un intervento chirurgico spinale o chirurgico. Gli esercizi possono aiutare a gestire o, in qualche misura, invertire gli effetti della scoliosi. Tuttavia, consultare il proprio medico per il modo migliore per curare la tua scoliosi.

Rafforzare i muscoli del cuore. Questi muscoli comprendono non solo gli addominali anteriori, ma anche i vostri addominali laterali, o obliqui, ei muscoli della schiena bassa. La forza di costruzione in tutto il tuo nucleo consente di mantenere il busto in un adeguato allineamento e può contribuire ad alleviare il dolore alla schiena associato alla scoliosi, secondo l’Università di Washington Dipartimento di Ortopedia e Medicina dello Sport. Esercizi di rafforzamento del nucleo includono tavole, scricchiolii e supermani.

Pratica lo yoga pone, specialmente quelli che si concentrano sulla colonna vertebrale. Le posizioni di Yoga aiutano ad allineare il vostro corpo e forniscono forza e flessibilità alla muscolatura che supporta la schiena, afferma l’istruttore di yoga Iyengar e il regista della California Yoga Center Elise Miller. La cucitura estesa del cucciolo, ad esempio, si estende e allunga la colonna vertebrale, contribuendo a decomprimere le vertebre. Le posizioni di torsione, come il triangolo o la torsione della sedia, permettono al corpo di muoversi di fronte alla curva causata dalla tua scoliosi, aiutando a riallineare e bilanciare il tronco. Il posizionamento della curva di rinforzo non solo rafforza i muscoli del cuore ma aiuta anche a contrastare i disallineamenti nella colonna vertebrale.

Stirate i muscoli del corpo inferiore. Lo squilibrio muscolare dovuto alla scoliosi spesso provoca i muscoli stretti del contrabbasso, e i muscoli stretti del martello possono causare un ulteriore spostamento nella tua postura. Inoltre, una spina distaccata potrebbe portare a nervi compressi nella schiena o nelle estremità inferiori, causando dolore. Esercizi per allungare i muscoli della schiena e delle gambe aiutano ad alleviare questo disagio. Gli esercizi di stretching aiutano inoltre a ripristinare la flessibilità al corpo inferiore, permettendo di migliorare la postura. Le posizioni di Yoga, come il posizionamento del tallone a punta posteriore e le curve in avanti, si concentrano sulla stretching dei muscoli delle gambe e della schiena.

Stirate i pettorali oi muscoli del petto. Stretching questi muscoli è particolarmente utile se si dispone di cifosi, o spalle curve. Questa condizione può verificarsi quando si riscontra uno squilibrio tra i muscoli del torace e la parte superiore della schiena. I backbend reclinabili o la resistenza passiva, in cui si utilizzano un muro o un partner per allungare le braccia dietro di voi, allunga i muscoli pettorali e aiuta a restituire l’equilibrio muscolare al corpo superiore.