Bambini con scarsa nutrizione

La povera nutrizione deriva dalla povertà e dalla mancanza di educazione in materia di alimentazione sana. I bambini che consumano regolarmente alimenti che sono bassi nell’alimentazione hanno conseguenze negative che comprendono molte parti della loro vita. Strides vengono fatti nelle scuole per fornire più curriculum nutrizionali e per aumentare gli standard per i pranzi scolastici. Nel frattempo, i genitori che capiscono quanto importanti sono i cibi sani possono dare ai loro figli un primo passo per fare una vita sana per se stessi.

Gli alimenti che sono considerati di scarsa qualità nutrizionale sono quelli che hanno un elevato contenuto di grassi, calorie, sale, zucchero e colesterolo e contengono poco o nessuna vitamina o minerali. Questo include fast food, snack trasformati, caramelle, torte, biscotti, soda, pasti congelati e molte delle opzioni di ala carte offerte nelle caffetterie scolastiche. Secondo il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti, i bambini che mangiano fast food consumano meno latte, fibre, frutta e verdure non amidacei rispetto a coloro che non lo fanno. Se i bambini si riempiono di questi alimenti a basso contenuto di nutrienti, rischiano di essere carenti di sostanze nutritive che li aiutano a crescere e svilupparsi durante l’infanzia.

I bambini che non alimentano i loro corpi e cervelli con cibi nutrienti non possono concentrarsi e svolgere anche il lavoro scolastico. Il Baylor College of Medicine riferisce che una sana colazione provoca una migliore attenzione, un richiamo rapido, meno errori e una migliore concentrazione a scuola la mattina. Si può supporre che un pranzo sano fornisce questi stessi vantaggi per il resto della giornata scolastica. Una colazione povera è quella che è alta in zucchero, come una ciambella o pasticceria. I bambini hanno bisogno di mangiare grani interi, latticini a bassa percentuale di grassi, uova e frutta fresca al mattino. Una dieta costantemente povera espone i bambini dell’opportunità di imparare al meglio delle proprie capacità.

I rischi connessi con la scarsa nutrizione sono molti e i bambini affrontano problemi di vita se non ottengono alimenti sani su base giornaliera. L’obesità è una delle principali preoccupazioni che i bambini affrontano quando mangiano le diete povere perché sono troppo alte nel grasso e nelle calorie, il che comporta un continuo aumento di peso. Altri rischi per la salute comprendono malattie cardiache, depressione, pressione alta e diabete, che sono esacerbati dall’essere obesi. Il sovrappeso e l’obesità colpiscono più di uno su tre bambini, riferisce i centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. Una dieta povera contribuisce anche al decadimento dei denti, all’anemia e all’osteoporosi.

La revisione della dieta povera di un bambino è la chiave per ridurre il rischio di problemi di salute e prestazioni scolastiche. I bambini dovrebbero mangiare una varietà di alimenti da tutti i gruppi alimentari a pasti e spuntini, tra cui frutta, verdure, proteine ​​magre, latticini a basso contenuto di grassi e cereali integrali. Questi alimenti coprono i bisogni del bambino per fibre, vitamine A e C, grassi di ferro, calcio e cuore sano. Inoltre, i bambini devono avere almeno 30 minuti di esercizio quotidiano per integrare le loro abitudini alimentari sane. Limitare i cattivi alimenti nutrizionali lascia abbastanza spazio nello stomaco di un bambino per riempire su cibi densi nutrienti.

Cibi che offrono nutrizione povera

Scuola e prestazioni

rischi

raccomandazioni