La carne di maiale ti rende sonnolenta?

Il maiale è una fonte comune di proteine ​​negli Stati Uniti. Viene spesso utilizzato negli ingredienti per la colazione, come omelette, quiche e panini per la colazione e viene servita anche in antipasti, stufati e piatti laterali. La salsiccia di maiale è comunemente utilizzata in peperoncino in stile Tex-Mex e viene utilizzata come piatto di prima colazione in forma di collegamento e patty. Anche se la carne di maiale è una ricca fonte di proteine, può anche provocare sensazioni di stanchezza e sonnolenza.

Triptofano

La carne di maiale contiene il triptofano, un aminoacido che il tuo corpo usa per produrre niacina e serotonina. Un 4 oz. La porzione di maiale di terra contiene 0,242 g di triptofano e un 3 oz. La carne di maiale contiene circa 0,33 g di questo aminoacido, secondo il reparto nutrizionale nazionale del Dipartimento dell’Agricoltura Usa. La serotonina è una sostanza chimica neurotrasmettitore che ha un effetto calmante sul cervello e sul sistema nervoso centrale. Un aumento del livello di serotonina può provocare sensazioni di sonnolenza.

Digestione

Il maiale richiede una digestione più estesa rispetto ad altre fonti di proteine ​​quali legumi, semi, noci e prodotti di soia. Il processo di digestione richiede una elevata concentrazione di sangue al sistema digestivo, che tira il sangue dagli organi e dai tessuti muscolari, secondo il consulente nutrizionale certificato Phyllis Balch, autore di “Prescrizione per la guarigione nutrizionale”. Ciò può ridurre la disponibilità di nutrienti e ossigeno al cervello e ad altri organi, in grado di produrre stanchezza e sonnolenza.

Grassi saturi

Le carni rosse come il maiale sono alta nei grassi saturi – un 4 oz. La porzione di maiale di terra contiene circa 8.893 g di grassi saturi e un 3 oz. Il maiale contiene circa 2,448 g, secondo il National Nutrient Database USDA. I grassi saturi possono contribuire a bloccaggi grassi nelle arterie e nei vasi sanguigni, secondo Balch. I blocchi grassi possono limitare il flusso sanguigno attraverso il sistema circolatorio, che può privare i tuoi organi e tessuti muscolari di ossigeno e sostanze nutritive, causando stanchezza e sonnolenza.

alternative

Ottenere proteine ​​magre da fonti quali lenticchie, ceci, prodotti di soia, semi e noci invece di maiale. Tofu contiene una simile quantità di triptofano – circa 0,31 g per 1/2 tazza di servire – ma è più basso nei grassi saturi di carne di maiale. Le noci, i semi e legumi non contengono quantità significative di triptofano e i grassi in questi alimenti sono principalmente grassi insaturi, che possono contribuire a ridurre i depositi grassi nel sistema circolatorio, secondo Balch. Questi alimenti contengono anche la fibra alimentare, che aiuta nella digestione appropriata, riducendo la sonnolenza e la stanchezza dopo il consumo.