Un tendine tirato o teso di achille

Il tendine di Achille collega i muscoli del polpaccio con l’osso più grande del piede, consentendo di camminare, correre e regolare il piede in base alla superficie in cui ci si trova. Un tendine tirato o allungato di Achille può causare problemi durante le gambe e la colonna vertebrale mentre il tuo corpo compensa una gamba inferiore disfunzionale. Tali cambiamenti possono causare dolori al collo, alla schiena, alle anche e alle ginocchia. Proteggi il tuo tendine di Achille facendo esercizi di stretching e rafforzamento del vitello.

Prevenzione

Incorporare le esercitazioni di resistenza, gli stretching e gli esercizi di salto nella vostra routine settimanale di esercitazione possono aiutare a prevenire i ceppi del tendine di Achille. L’esecuzione di un vitello con il pallone da sollevamento aumenta con la sfera dei piedi all’orlo di un passo per tre o quattro set da sei a dodici ripetizioni utilizzando pesi moderati a pesanti rafforzeranno il tendine di Achille. Compresi i jumping jack o i salti squat aumenta la capacità del tendine di allungarsi rapidamente e poi contrattare velocemente, preparando il tuo tendine per rispondere alle forze quotidiane esercitate sulle vostre caviglie. Infine, dovresti sempre allungare i tuoi vitelli e le caviglie alla fine del tuo allenamento della gamba e dei tuoi esercizi aerobici, migliorando la flessibilità del tendine per ridurre il rischio di lesioni.

Trattamento iniziale

Immediatamente dopo aver tirato o allungato il tendine di Achille, dovresti interrompere ciò che stai facendo. Applicare un pacchetto di ghiaccio sul tendine ridurrà il gonfiore, il dolore e l’infiammazione, diminuendo l’impatto del danno sui tessuti sani. Utilizzare il ghiaccio per 10 minuti tre volte al giorno per i prossimi due giorni. Quindi, utilizzare un pacchetto caldo per la tua lesione per 10 minuti tre volte al giorno per due giorni. Se la tua caviglia fa male, consideri di prendere un farmaco antinfiammatorio non steroideo come l’aspirina per ridurre ulteriormente il dolore e il gonfiore. Riposate la tua caviglia il più possibile riducendo al minimo la quantità di tempo che passate in piedi o in piedi su di esso. Se il tuo tendine continua a danneggiarsi, controllare con un terapista fisico per la cura avanzata.

Allungamento

Una volta che il dolore e l’infiammazione sono stati sostanzialmente ridotti, dovrebbe essere implementata una serie di esercizi di movimento. Se stai vedendo un terapista fisico, dovresti fare i tuoi tratti sotto la guida del tuo terapeuta. Applicare un pacchetto di calore al tuo tamburo danneggiato per 10 minuti prima di allungare, aumentando la circolazione e riducendo il dolore durante i tratti. Stretch la caviglia interessata lentamente, usando la gamba sana e le braccia per regolare la quantità di peso corporeo che si applica al tratto. I tratti della caviglia si tengono per quattro ripetizioni da 15 a 30 secondi.

potenziamento

Il tendine di Achille è indirettamente rafforzato quando si eseguono squat, lunges e deadlifts. Il vitello aumenta, tuttavia applica la più grande forza contro i muscoli del tuo vitello, rafforzando direttamente il tendine di Achille. Questo esercizio può essere fatto in piedi sul bordo di una grande piastra di peso, passo o su una macchina di vitello. In primo luogo, iniziare con il proprio peso corporeo e lavorare entrambi i vitelli contemporaneamente. Quindi, lavorate un vitello alla volta, usando progressivamente pesanti manubri. Alternate la direzione in cui punta le dita dei piedi per ogni set per variare la direzione della forza, rafforzando il tono recuperante del Achille.