Antibiotici per i neonati e l’acidophilus probiotico

A volte un neonato ha bisogno di antibiotici per combattere una malattia che potrebbe rapidamente spiralare fuori controllo altrimenti. Purtroppo, insieme ai loro benefici, gli antibiotici sono dotati di una serie di potenziali effetti collaterali, poiché i batteri sani presenti nel corpo del bambino muoiono insieme a batteri che causano malattie. Probiotici, incluso il ceppo Lactobacillus acidophilus, potrebbero essere una soluzione ai problemi sanitari indotti da antibiotici.

Antibiotici per i neonati

Per un bambino infetto da una malattia batterica, gli antibiotici possono essere un modo rapido ed efficace per liberare il sistema infantile dei batteri invadenti. Tuttavia, quando un neonato prende gli antibiotici, la normale flora dell’intestino, della bocca e del tratto vaginale si spegne pure. Ciò consente al lievito di sovrapporsi, che può portare a diarrea e tordo vaginale, anale o orale.

acidophilus

Lactobacillus acidophilus è un tipo di probiotico, un sano ceppo di batteri che aumenta la salute intestinale e costruisce una popolazione di flora intestinale che combatte i microrganismi invasori. Dare Lactobacillus acidophilus a un bambino che è in un corso di antibiotici può aiutarla a ripopolare il suo tratto intestinale per permettere al suo corpo di combattere le infezioni da lieviti e altri organismi invadenti.

dosaggi

Lactobacillus acidophilus è disponibile in una forma polvere che può essere usata per i neonati che sono antibiotici. La madre di un bambino che allatta al seno può fare una pasta di acidophilus in polvere con latte materno o acqua e applicare questo al seno appena prima di una sessione di allattamento ogni giorno, pediatra online Dr. William Sears raccomanda. Il bambino consumerà il probiotico insieme al suo latte regolare. Il genitore di un neonato alimentato in bottiglia può mescolare 1 cucchiaino. Di acidophilus in una alimentazione di formula o latte pompato. I bambini più anziani che hanno iniziato i solidi possono trarre beneficio dal mangiare yogurt semplice e non zuccherato con colture attive e attive di Lactobacillus acidophilus. È consigliabile attendere una o due ore dopo aver dato al bambino la sua dose antibiotica prima di dargli la dose probiotica per evitare che gli antibiotici uccidano i probiotici. Il genitore o il caregiver dovrebbe continuare a dare una dose di probiotici ogni giorno per una settimana dopo il completamento del corso antibiotico.

considerazioni

L’efficacia dei probiotici nel trattamento degli effetti collaterali causati dall’uso di antibiotici nei neonati non è stata ben studiata, per cui rimangono controversie circa il miglior ceppo probiotico. Almeno uno studio, pubblicato nel 1995 nel “Journal of Otolaryngology”, ha scoperto che Lactobacillus acidophilus è stato efficace nella riduzione dei problemi gastrointestinali e delle infezioni da lieviti nei bambini più grandi e negli adulti sottoposti a trattamento antibiotico. Altri studi hanno indicato poco a nessun effetto da questo particolare ceppo, ma hanno mostrato un effetto quando è stato usato un altro ceppo probiotico, Lactobacillus GC. Il tuo pediatra può aiutarti a decidere se dare i tuoi probiotici infantili durante un corso di antibiotici e quale ceppo particolare da usare.