Miglior cambiamenti dietetici dopo l’adesione ad una palestra

La firma della carta di appartenenza alla palestra è il primo passo verso l’acquisto e la permanenza nella forma, ma i passi che seguono sono spesso più difficili. Considerate la vostra dieta prima di mettere il piede sul tapis roulant. Le vostre esigenze nutrizionali saranno un po ‘diverse quando si esercita regolarmente e, di più, mangiare i cibi corretti può darti l’energia e la resistenza necessari per raggiungere i tuoi obiettivi in ​​palestra.

Colazione

Non scrivere la colazione quando stai cercando di entrare in forma. Indipendentemente da quando si prevede di visitare la palestra, mangiare una colazione equilibrata e salutare mette la tappa per un allenamento benefico. Il tuo zucchero nel sangue è basso la mattina, che abbassa il tuo livello energetico. La colazione ti dà una spinta energetica e, secondo MayoClinic.com, saltando questo pasto vi mette a rischio il rischio di obesità. Mangia la proteina, che ti tiene piena per ore e ti aiuta a costruire un tessuto forte. Prova le uova strapazzate, un panino da colazione fatto con prosciutto magro e una fetta di formaggio o di una smoothie fatta di yogurt e polvere di proteine.

Mangiare prima della palestra

Non dovresti mangiare prima di esercitarti, in quanto ciò può farti sentire nausea e pesare, ma è bello mangiare uno spuntino di circa un’ora prima di lavorare per mantenere il livello di zucchero nel sangue. Mangia i carboidrati, che ti danno energia ma sono pronti a digerire. Frutta, toast di grano intero, una piccola ciotola di pasta o un granola bar a basso contenuto di zucchero funzioneranno tutti. Se avete intenzione di colpire la palestra entro un’ora o due di colazione, saltate la proteina e mangiate un piccolo pasto alto in carboidrati invece.

Mangiare dopo la palestra

Il cibo che mangi dopo aver lavorato è altrettanto importante quanto quello che mangi prima. Cercate di mangiare qualcosa entro le due ore dopo aver lasciato la palestra per aiutare il tuo tessuto a recuperare e sostituire sostanze nutritive e fluidi che hai sudato. I carboidrati sono ancora utili, poiché aiutano a riempire il glicogeno, che è lo zucchero che il corpo memorizza fino a quando ne ha bisogno per l’energia. I piatti di riso o di patate sono esempi di piatti a base di carboidrati post-allenamento, anche se, ancora, è possibile raggiungere frutta o brindisi di grano intero. Avrai bisogno anche di proteine. Mangiare una manciata di noci, un panino fatto con seni di pollo senza pelle o un pezzo di pesce alla griglia.

Idratazione

Se non hai conservato una bottiglia d’acqua prima, dovrai iniziare una volta entrati in palestra. L’esercizio e la sudorazione possono portare alla disidratazione, ma bere durante il tuo allenamento non basta. Obiettivo di bere circa una tazza d’acqua all’ora durante le due o tre ore prima di visitare la palestra e sorseggiare da una bottiglia d’acqua ogni pochi minuti durante l’allenamento. Se stai esercitando per più di un’ora, MayoClinic.com consiglia di passare a una bevanda sportiva per mantenere i livelli di elettrolita dove devono essere. Avrete bisogno di fluidi dopo aver finito, quindi tenere l’acqua potabile o passare al succo di frutta o al tè durante le due ore dopo l’esercizio.